copertisnaactateatro

Acta Teatro

L’Acta Teatro è stata fondata nel 1987 dalle attrici/autrici Lucia Viglianti e Marina Tufo, formatesi professionalmente nell’ambito della ricerca teatrale contemporanea. Renzo Viglianti, grafico e ludotecario, cura gli allestimenti scenici e i Laboratori di Arte e Tecnologia. Da allora ha realizzato spettacoli originali tra cui: Acqua Saponata, Parole e Musica e fra i molti: Sedie, Il cortile (video), Delle Nuvole, la quadrilogia Luoghi Comuni, Cerco di non pensarci eppure non penso ad altro, Dove sei? (video), Canto, rido, dormo, sogno, amo e non provo vergogna, Lo so che tu credevi di giocare all’addio, Ciascuno cresce solo se sognato, Bizzarria, Non credere, nati da Laboratori di invenzione corale della Storia Teatrale, realizzati in ambito scolastico e sociale. Ha realizzato Corsi per Operatori culturali, per conto di Enti e Associazioni. Tra le collaborazioni con la Provincia di Latina: Progetto Speciale Per Santità Finta In Sommo Grado (spettacolo e libro), 2007; Progetto Voci, 2008. Del 2006 Allegroamaro, con il patrocinio dell’Ambasciata del Portogallo e della Soprintendenza Speciale per i Beni Museali di Roma, che poi partecipa al primo Festival della Lusitania di Salerno e nel 2008 al Săo Luiz di Lisbona per l’Istituto di Cultura Italiana. Con Soffio d’Autore, nel 2007 ottiene ad Agrigento, insieme ai ragazzi dell’ITIS “G. Marconi” di Latina, il Premio Pirandello “Maschere Nude” per il Teatro Scuola. Dal 2011, oltre a diversi Laboratori, tra cui Il Teatro è un vecchio bambino, collabora al volume/cd I Colori delle Fiabe per il Comune di Sezze; nel 2014 partecipa al Progetto Regione Lazio, ISISS Pacifici De Magistris e I.C.Pacifici di Sezze (LT) Le voci e gli Sguardi. Storie parlate e memorie in movimento realizzato con il contributo della Regione Lazio, Assessorato Istruzione e Formazione. Ed inoltre gli spettacoli di musica teatro e letteratura ALLEGROAMARO: Storie e Canti, L’Orologio di San Pasquale, Conversazioni, Sottovoce. Del 2013 La carretta della Fantasia di C. Remondi.

Per maggiori informazioni visita la nostra pagina su Facebook.