copertina-pagina-sermoneta-sito
copertina-pagina-sermoneta-sito
progetto-restyling-sito-sermoneta-cultura
progetto-restyling-sito-sermoneta-enogastronomia
progetto-restyling-sito-sezze-itinerari-1600x600
progetto-restyling-sito-sezze-video-e-foto-1600x600

Probabilmente il nome Sermoneta ha origine da Sulmo, cittadina romana scomparsa, nella forma di Sulmonetum, cioè piccola Sulmo.
Si incominciò ad abitare il colle di Sermoneta sin dal secolo VIII d.C. fino a formarsi un cospicuo centro, che nel 1030 fu assalito e saccheggiato da Lando il Maggiore, signore di Sezze e di Ceccano. Verso la metà del XIII secolo il Cardinale Riccardo di Santo Angelo della famiglia degli Annibaldi divenne padrone di Sermoneta e vi costruì una potente rocca, dalla quale poteva dominare militarmente la zona di Marittima. Nel 1297 la famiglia Caetani acquistò dagli Annibaldi i feudi di Sermoneta, Bassiano e San Donato e da allora Sermoneta ed il suo castello appartennero sempre ai Caetani, tranne una breve parentesi tra il 1499 e il 1504, quando fu in possesso dei Borgia. Nel castello di Sermoneta soggiornarono per alcuni giorni nel 1536 l’imperatore Carlo V e nel 1576 il papa Gregorio XIII. Nel 1798 le truppe francesi di Napoleone saccheggiarono il castello e riempirono le buie prigioni di loro oppositori.

madonna-del-monte
castello-caetani
monticchio
veduta-del-castello

L’intero centro storico presenta numerosi elementi interessanti.
La visita di Sermoneta non deve essere limitata solo ai monumenti più ragguardevoli, ma va estesa a tutto l’abitato, alle vie, alle mura di cinta, alle case, perché è l’intero contesto urbanistico che presenta aspetti interessanti. I due secoli di intensa vita trascorsi tra la fine del 1200 e il 1400 hanno dato a Sermoneta l’impianto urbanistico e i monumenti che ne hanno fatto ancor oggi un gioiello medioevale. Le molte chiese sparse nel vasto territorio, il suo castello, la sua cinta attestano il ruolo primario che la città svolse nella vita civile e militare della zona. Su tutto l’abitato campeggia il castello ed attorno una serie di percorsi caratterizzati da scale, rendono il paesaggio urbano variabile e ricco di scorci.

Informazioni Generali

Provincia di Latina
Altitudine m 257 – Abitanti 9.690 – Cap 04013
www.comunedisermoneta.it
www.prolocosermoneta.it

INDIRIZZI UTILI

  • Comune, Via della Valle, 17 – tel. 077330151
  • Biblioteca, Via dell’Irto – tel. 0773319858
  • Pro loco, Piazza del comune, 1 – tel. 077330312
  • Museo Diocesano, Piazza Santa Maria – tel. 077330515
  • Museo dell’Abbazia di Valvisciolo – tel. 077330013

FESTE SAGRE E MERCATINI

  • Ultima domenica di gennaio: Sagra della polenta
  • 18-19 marzo: Festa patronale di S. Giuseppe e festa dei “fauni”
  • Aprile: “Sermonetano” in poesia
  • Maggio Sermonetano: Rassegna di musica, danza ed eventi
  • Giugno – luglio: Festival Pontino di musica
  • Agosto: Chitarra Festival
  • Agosto: Sky Wine & Food
  • Agosto: Festival Internazionale Sermoneta in Folklore
  • Ultima settimana di settembre: Fiera delle merci e del bestiame di S. Michele
  • 2° domenica di ottobre: Rievocazione storica della battaglia di Lepanto
  • Ultima domenica di novembre: ” Un die di noviembre”

RISTORAZIONE E RICETTIVITA’

logo mangiare
logo dormire

Sermoneta sulla mappa

scopri-tutti-i-comuni