La Bazzoffia è una minestra a base di verdure, della quale i borghi di Sezze e Priverno rivendicano la migliore tradizione e qualità. E’ un tipico piatto della cucina povera, da sempre gustata anche da pellegrini e viandanti.
Ancora oggi, viene preparata solo quando la terra fornisce gli ingredienti necessari, in primavera/estate, il che vuol dire assoluta garanzia della genuinità derivante dal rispetto della stagionalità oltre che dai sistemi e metodi di produzione.

La zuppa di pane e fagioli è il tipico piatto con cui in passato ci si nutriva e di cui tutti erano fieri. Tutti ne mangiavano, ricchi e poveri che fossero, ma per questi ultimi era il vero sostentamento. Di fatto, i fagioli, per il loro alto valore proteico, erano considerati la carne dei poveri. Ancora oggi questa pietanza è apprezzata ed è ancora gustosa come quella che preparavano le nonne, che hanno tramandato il segreto per rendere così prelibato questo piatto.

SAGRE E MANIFESTAZIONI
Prossedi-Pisterzo, Agosto: Sagra delle 7 minestre