Blog Single Post

Latium Festival

Ogni anno, in luglio, il Festival ripropone un gioioso appuntamento fatto di danze e di musiche della tradizione popolare di tutto il mondo, che con i loro spettacoli e le loro esibizioni animano le vie del paese e molti dei paesi limitrofi. La provincia di Latina, e la città di Cori in particolare, diventa ogni anno un crocevia nel quale circa 300 giovani provenienti da tutti i Continenti si incontrano, si conoscono, imparano a stimarsi e ad amarsi. I gruppi folkloristici partecipanti al Festival si distinguono per la grande spettacolarità e l’elevata professionalità. Un modo per promuovere la conoscenza e il confronto tra realtà diverse e differenti tra loro, creando un eccezionale interscambio culturale tra i partecipanti e nel contempo sviluppando un vero spirito europeo all’interno della comunità di Cori e nel comprensorio lepino

locandina-web-7
25 Luglio > 8 Agosto 2018

Il LATIUM WORLD FOLKLORIC FESTIVAL – Musiche e Danze popolari del mondo per una cultura della Pace, della Solidarietà e della Tolleranza CIOFF®, è un appuntamento culturale di primissimo piano nel panorama delle manifestazioni estive del Lazio, tra i più attesi del folklore corese e laziale.
Durante il festival, la cittadina lepina e altre 15 città del Lazio diventano il “centro del mondo folkloristico” in cui si mescolano lingue, usi, tradizioni, canti e musiche, fondendosi nei mille colori del palcoscenico e nei cuori partecipi degli spettatori. Il messaggio che vuole diffondere la manifestazione è senza dubbio di pace, solidarietà e fratellanza tra le diverse culture del mondo.
Nell’anno in cui si celebra il 70° Anniversario della DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL’UOMO adottata dall’ONU, ed immediatamente condivisa dall’UNESCO, che stabilisce che “il riconoscimento della dignità intrinseca e dei diritti uguali e inalienabili di tutti i membri della famiglia umana è il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo”; nell’anno in cui il Parlamento Europeo ha istituito per il 2018 l’ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE (European Year of Cultural Heritage), iniziativa condivisa dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), con l’obiettivo di promuovere soprattutto la diversità culturale, il dialogo interculturale e la coesione sociale, oltre che incoraggiare la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Europa; nell’ANNO DEL CIBO ITALIANO, sempre promosso dal MIBACT,  l’Organizzazione del Festival sta predisponendo un ampio programma di attività culturali e di spettacoli, teatrali (Tonino Cicinelli) e di solidarietà (AVIS), la maggior parte organizzato tra Cori ed alcuni luoghi ad elevato valore artistico e Borghi del Lazio che si trovano lungo la rete dei Cammini.

Edizione 2019

Edizione 2018

0 Comment