LAGO DI GIULIANELLO

L’Area Protetta

Si tratta di un’oasi che include le acque di un piccolo lago e le aree limitrofe, tra le province di Roma e di Latina.Il monumento naturale è stato istituito con D.P.R.L. 21 giugno 2007, n. 425 (B.U.R. del 30 luglio 2007, n. 21) clicca su normative  per vedere il decreto.

La natura del Parco

Situato a metà strada fra le alture di natura vulcanica dei Colli Albani e quelle calcaree dei monti Lepini, a quota 265 metri sul livello del mare, per i suoi valori naturalistici il lago di Giulianello è stato individuato come monumento naturale dalla Regione Lazio nel 2008.

Geologia

Di origine vulcanica come i vicini laghi dei Colli Albani, quello di Giulianello è di forma sub-ellittica e misura circa un chilometro e mezzo di perimetro. La profondità dei fondali supera di poco i 10 metri e le sue acque sono alimentate principalmente da sorgenti sotterranee.

img_20210509_152308

Servizi

Enti Promozione al TurismoA.P.T. Comune di Roma (Azienda Promozione Turistica)
Telefono: 06 82059127 – 06 488991
Sito: romaturismo.it
Enti Promozione al TurismoA.P.T. Latina (Azienda Promozione Turistica)
Indirizzo: Via Duca del Mare, 19 04100 Latina
Telefono: 0773/695404

Fauna

Il lago e le sue sponde offrono habitat idonei alla sosta e all’alimentazione di numerose specie di uccelli, tra cui anatre, aironi e un’assortita varietà di passeriformi. In acqua vivono tinche, scardole, persici reali e anguille.

Flora

Le sponde dello specchio d’acqua sono caratterizzate da interessanti formazioni erbacee igrofile ripariali, nonché frammenti di boschi a pioppo e salice bianco. Sugli affioramenti di tufo s’incontrano specie tipiche dei substrati acidi, tra cui numerose orchidee selvatiche. Presenti pure boschi di latifoglie con castagni, roverelle, cerri e carpini che degradano lungo il versante orientale del lago.

img_20210509_155147
img_20210509_155431
lago-giulianello-11
lago-giulianello-8

[robo-gallery id=”51495″]