Blog Single Post

Forum sul Turismo nei Monti Lepini

Sottoscritto tra Compagnia  e Regione Lazio il protocollo per la promozione del territorio dei Lepini come destinazione turistica

Sinergia. È stato questo il termine ricorrente negli interventi che hanno caratterizzato il Forum sul turismo organizzato dalla Compagnia dei Lepini per la sottoscrizione di un protocollo firmato dallo stesso ente con la Regione. Teatro del Forum l’Agriturismo Cincinnato, che ha accolto sindaci, amministratori, forze sociali e le associazioni di categoria interessate ai processi turistici, che hanno dato vita ad una serie di spunti finalizzati a far inquadrare questa specifica zona del territorio all’interno dei flussi dei visitatori. Ad aprire l’incontro, dopo i saluti istituzionali del sindaco di Cori, Mauro De Lillis, l’intervento del presidente della Compagnia dei Lepini, Quirino Briganti che ha sottolineato: “ Il tema del turismo ha bisogno di un serio ragionamento. È fondamentale, innanzitutto, essere consapevoli di vivere in un territorio straordinario, che necessita di essere scoperto e reso appetibile dal mercato tramite una strategia comune che mette a sistema le sue potenzialità ”. Dopo una lunga serie di interventi dei sindaci del territorio che comprende tre province, Latina, Frosinone e Roma, i quali hanno sottolineato alcune difficoltà che riscontrano gli amministratori di questa area del Lazio nel riuscire ad intercettare i tanti visitatori che ruotano intorno alla Capitale, c’è stato ovviamente spazio anche per una serie di idee che mirano, soprattutto, a cominciare a ragionare in termini di sistema ma che, allo stesso tempo, necessitano di un supporto fattivo da parte della Regione. La conclusione dei lavori è stata affidata all’assessore regionale al Turismo, Lorenza Bonaccorsi, che ha spiegato quanto importante sia la scelta di modello di turismo che si vuole perseguire (con un occhio di riguardo a quello sostenibile), poi ha posto l’accento sul fatto che per la prima volta nella sua storia la Regione Lazio ha istituito questo assessorato: “ L’impegno della Regione sarà quello, sul piano strategico, di non limitarsi ad una governance gestionale, ma c’è la necessità di dialogare con i territori e dare luogo al loro interno alla realizzazione di un brand, come accaduto nelle diverse realtà a noi limitrofe. Non serve – ha concluso l’assessore regionale – un turismo di massa, ma bisogna rivolgersi a target specifici ”. L’evento si è chiuso con la firma di un protocollo che punta a realizzare forme di cooperazione e procedure di raccordo e di concertazione delle iniziative di promozione del territorio tra i soggetti coinvolti.

Articoli stampa

latinaoggi
logo-controluce-sfondo-home-1
casilina-news
mondorealemagazine

0 Comment