Single Blog Post

Sezze, Progetto Radure: ANTIGONE

Quando:
21 giugno 2019@18:30
2019-06-21T18:30:00+02:00
2019-06-21T18:45:00+02:00
Dove:
Chiesa della Madonna dell’Appoggio
Via Str. Vecchia
04018 Sezze LT
Italia
Costo:
Gratuito
Contatto:
0773889644
matutateatro

Venerdì 21 giugno– ore 18:30

Punto di partenza Chiesa Madonna della Pace (via Bassiano). Percorrendo a piedi via Strada Vecchia si raggiunge la Chiesa della Madonna dell’Appoggio  in 10 minuti circa (percorso facilissimo).

Si può parcheggiare presso la Chiesa della Madonna della Pace, in via Bassiano e in Via Strada Vecchia.

ANTIGONE

UNO SPETTACOLO IDEATO, INTERPRETATO E DIRETTO DA JULIA BORRETTI E TITTA CECCANO PRODUZIONE MATUTATEATRO

Nessuna interpretazione può esaurire la ricchezza di significati della tragedia di Sofocle che porta in scena la storia di Antigone, la figlia di Edipo, la ribelle che agisce contro la volontà del nuovo re di Tebe, Creonte. Eteocle e Polinice si sono dati la morte l’un l’altro nel combattere per il trono di Tebe e Antigone, sorella dei due, sapendo che il re Creonte vuole dare onoranze funebri solo al corpo di Eteocle, lasciando insepolto quello di Polinice, afferma fin da subito che cercherà di dare comunque sepoltura a Polinice, sfidando l’ordine del re. La figura di Antigone ancora oggi non smette di sollevare le eterne questioni del conflitto tra Oikos e Stato, tra donne e uomini e tra giovani e vecchi. La messa in scena di Matutateatro, che si nutre del classico sofocleo, della versione novecentesca di Anouilh e di quella cinematografica della Cavani, si apre ai linguaggi della contemporaneità innestando nella trama riflessioni sui tempi attuali, amplificando così il valore politico dell’opera che è indubbiamente la sua caratteristica più precipua.

Ingresso gratuito

REPORT EVENTO

Pubblicato da ATCL Lazio su Venerdì 21 giugno 2019

c-_users_utente_desktop_bannerino-radure-650x60

0 Comment

Leave a Reply