Ago
7
ven
Priverno: SVICOLANDO … tra i Week End di una dolce estate 2020 @ Priverno
Ago 7 giorno intero

estate-2020-priverno

INFORMATIVA

svicolando-sicuri-e-informati

7-8-9 agosto 2020

svicolando-7-8-9-agosto-2020

Che la cultura resti al riparo
SVICOLANDO TRA I WEEK END DI UNA DOLCE ESTATE 2020: PRIVERNO RIPARTE
In passerella, musica, teatro, danza e spettacolo

Priverno riparte dall’estate 2020. L’emergenza Coronavirus non ha fermato la cultura in città: in questi mesi, dopo la riapertura dei Musei e dei luoghi della cultura, a seguito dei proficui incontri in modalità videoconferenza tra l’Amministrazione e le associazioni di categoria, dai commercianti agli artisti locali, idee e proposte hanno dato vita ad un importante e considerevole diario estivo.

Priverno è pronta, tanti i set a cielo aperto che ospiteranno a partire dal prossimo venerdì 17 luglio un ricco programma di contaminazioni locali e internazionali.

Tanti i portfolio candidati, tutti accolti e messi a sistema a fondersi in un’unione di talenti ai cui vertici capeggiano celebrità quali “Emozioni di Gianmarco Carroccia e MOGOL”, e “I racconti delle Nebbie”, il teatro rock di Nicholas Ciuferri, Paolo Benvegnù, Riccardo Tesio (MARLENE KUNTZ) e Nicola Cappelletti.

“Luoghi aperti alla sosta, a cui giungono e da cui partono sentieri”, nel corposo calendario spunta Radure. Spazi culturali lungo la Via Francigena del Sud, il festival di valorizzazione del patrimonio culturale del sistema territoriale dei Monti Lepini, nell’ambito del progetto integrato Invasioni Creative di ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, in collaborazione con la Compagnia dei Lepini, un punto di confluenza per viaggiatori, di condivisione di idee, di divulgazione della cultura.

Un palinsesto che chiuderà col botto nel Priverno Rock Festival, l’evento firmato You Marketing srl che lo scorso anno ebbe un’eco considerevole sulla stampa nazionale e che quest’anno porterà in scena, tra i grandi musicisti, la leggenda della musica lirica, Katia Ricciarelli con la più celebre Queen Tribute band d’Europa.

Tutte le manifestazioni si svolgeranno in sicurezza secondo i dettami della normativa anti Covid-19 vigente.

Gli accessi ai luoghi degli eventi saranno controllati e contingentati, i posti a sedere limitati nel rispetto delle distanze di sicurezza, prenotati attraverso il servizio informatico MOBILITAPP, l’applicazione gratuita attivata dal Comune di Priverno che consente di prenotare e organizzare gli accessi ai luoghi in condizioni di massima sicurezza sanitaria e nel rispetto della privacy, evitando gli assembramenti.

Un’estate differente, insolita, nella Priverno della Belle Époque, per riparte da lì, dove il tempo si è fermato, a rincorrere e far propria quell’epoca intrisa di pace e benessere nata a cavallo tra i due periodi della libertà e della sua scomparsa.

Arti in mostra, dove i protagonisti siamo noi, le nostre eccellenze, i nostri territori, per restituire la giusta dignità e riportare nei luoghi del paese colori di rinascita per i quali però solo il senso di responsabilità e il rispetto delle regole saranno le radici delle sua persistenza.

28-29-30 AGOSTO 2020

117290440_10220676737761333_6406147534539648880_o
Segni : Estate 2020 @ Segni
Ago 7@19:00
Gavignano: Estate 2020 @ Gavignano
Ago 7@20:00
Patrica: Estate 2020 @ Patrica
Ago 7@21:45
Ago
8
sab
Priverno: SVICOLANDO … tra i Week End di una dolce estate 2020 @ Priverno
Ago 8 giorno intero

estate-2020-priverno

INFORMATIVA

svicolando-sicuri-e-informati

7-8-9 agosto 2020

svicolando-7-8-9-agosto-2020

Che la cultura resti al riparo
SVICOLANDO TRA I WEEK END DI UNA DOLCE ESTATE 2020: PRIVERNO RIPARTE
In passerella, musica, teatro, danza e spettacolo

Priverno riparte dall’estate 2020. L’emergenza Coronavirus non ha fermato la cultura in città: in questi mesi, dopo la riapertura dei Musei e dei luoghi della cultura, a seguito dei proficui incontri in modalità videoconferenza tra l’Amministrazione e le associazioni di categoria, dai commercianti agli artisti locali, idee e proposte hanno dato vita ad un importante e considerevole diario estivo.

Priverno è pronta, tanti i set a cielo aperto che ospiteranno a partire dal prossimo venerdì 17 luglio un ricco programma di contaminazioni locali e internazionali.

Tanti i portfolio candidati, tutti accolti e messi a sistema a fondersi in un’unione di talenti ai cui vertici capeggiano celebrità quali “Emozioni di Gianmarco Carroccia e MOGOL”, e “I racconti delle Nebbie”, il teatro rock di Nicholas Ciuferri, Paolo Benvegnù, Riccardo Tesio (MARLENE KUNTZ) e Nicola Cappelletti.

“Luoghi aperti alla sosta, a cui giungono e da cui partono sentieri”, nel corposo calendario spunta Radure. Spazi culturali lungo la Via Francigena del Sud, il festival di valorizzazione del patrimonio culturale del sistema territoriale dei Monti Lepini, nell’ambito del progetto integrato Invasioni Creative di ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, in collaborazione con la Compagnia dei Lepini, un punto di confluenza per viaggiatori, di condivisione di idee, di divulgazione della cultura.

Un palinsesto che chiuderà col botto nel Priverno Rock Festival, l’evento firmato You Marketing srl che lo scorso anno ebbe un’eco considerevole sulla stampa nazionale e che quest’anno porterà in scena, tra i grandi musicisti, la leggenda della musica lirica, Katia Ricciarelli con la più celebre Queen Tribute band d’Europa.

Tutte le manifestazioni si svolgeranno in sicurezza secondo i dettami della normativa anti Covid-19 vigente.

Gli accessi ai luoghi degli eventi saranno controllati e contingentati, i posti a sedere limitati nel rispetto delle distanze di sicurezza, prenotati attraverso il servizio informatico MOBILITAPP, l’applicazione gratuita attivata dal Comune di Priverno che consente di prenotare e organizzare gli accessi ai luoghi in condizioni di massima sicurezza sanitaria e nel rispetto della privacy, evitando gli assembramenti.

Un’estate differente, insolita, nella Priverno della Belle Époque, per riparte da lì, dove il tempo si è fermato, a rincorrere e far propria quell’epoca intrisa di pace e benessere nata a cavallo tra i due periodi della libertà e della sua scomparsa.

Arti in mostra, dove i protagonisti siamo noi, le nostre eccellenze, i nostri territori, per restituire la giusta dignità e riportare nei luoghi del paese colori di rinascita per i quali però solo il senso di responsabilità e il rispetto delle regole saranno le radici delle sua persistenza.

28-29-30 AGOSTO 2020

117290440_10220676737761333_6406147534539648880_o
Carpineto Romano: Estate 2020 @ Carpineto Romano
Ago 8@10:00
carpineto-romano-estate
CARPINETO ROMANO: ESTATE 2020
30 giorni di programmazione con altrettanti eventi tra musica, teatro, arte, letteratura, libri, convegni, tradizione, sport, montagna, attività per bambini e cinema all’aperto. Dopo gli appuntamenti della rassegna letteraria “La Reggia ospita l’autore”, abbiamo cominciato con le rassegne teatrali e musicali all’interno di Parco Unità d’Italia e, da venerdì, proseguiremo con i concerti alla piazzetta de “Jo Sedio”. Poi gli spettacoli dei Buskers nel cuore del centro storico, la Festa della Montagna rivisitata in chiave sportiva e con la presentazione del nuovo sito sui percorsi montani, il CursArt2020 e altre singole iniziative musicali, artistiche e culturali che intratterranno i carpinetani durante tutto il mese di agosto.
A causa delle limitazioni e delle precauzioni imposte dall’emergenza sanitaria, quella di quest’anno sarà sicuramente un’estate carpinetana particolare; iniziative strettamente culturali ma senza grandi eventi perché purtroppo la presenza degli spettatori dovrà essere regolata attraverso accessi contingentati e da una serie di disposizioni precise che tutti dovranno osservare per far sì che gli eventi si svolgano nella massima sicurezza. Quest’anno quindi dovremo rinunciare alle nostre tradizionali fraschette, ai concerti in Piazza Regina Margherita, alla fiera di Sant’Agostino e alle feste nei posti dove non sarà possibile controllare gli accessi; non ci sarà nessun “big” a Sant’Agostino né tantomeno i fuochi d’artificio. Sul Pallio invece, essendo una manifestazione tanto attesa quanto complessa, stiamo lavorando insieme all’Ente Pallio a una soluzione che garantisca lo svolgimento della manifestazione in totale sicurezza. Un’estate di transizione, sicuramente strana e differente, ma attraverso la quale vogliamo veicolare un messaggio positivo e di speranza dopo mesi di grandi sacrifici e di chiusura totale. L’emergenza epidemiologica non è terminata ma deve essere un’occasione per lavorare meglio e non di certo per stare fermi senza far nulla.

E...STATE CON NOI!

113811450_3233328203372167_7741270101907826585_o

FINO ALLE STELLE!

carpineto-romano-fino-alle-stelle

FESTA DELLA MONTAGNA

116910860_3259413550763632_7722008518910899035_o

LA CLASSICA

la-classica

IL PRIMO CLIMB FESTIVAL

il-primo-climb

19 E 20 SETTEMBRE 2020

il-primo-climb-festival-carpineto-romano-2020
MAENZA: Estate 2020 @ Maenza
Ago 8@18:00
maenza-estate

7 AGOSTO 2020: "DIECI RACCONTI 10"

dieci-racconti

MAENZA: “Tre donne … tre piazzette del borgo … tante storie da raccontare”
Venerdì il primo incontro: ROSELLA TACCONI presenta “DIECI RACCONTI 10”

Protagoniste tre donne autrici, in tre luoghi caratteristici del borgo.
Così Maenza e la sua rassegna di eventi estivi renderà omaggio al gentil sesso rappresentato da tre “penne rosa” del territorio: Rosella Tacconi, Lucia Fusco, Sonia Testa.
La rassegna ”Tre donne … tre piazzette del borgo … tante storie da raccontare” aprirà il tris di donne
venerdì 7 agosto alle ore 18, in Piazza Rosa, con Rosella Tacconi e il suo ultimo libro “Dieci Racconti 10” edito da Sintagma.
Insegnante di scuola Primaria di professione, poliedrica e creativa per indole, Tacconi è impegnata in tante iniziative sociali, culturali ed artistiche. Insieme ad Alba Marteddu è autrice del libro “A chi stòngo apprésso?”, da cui è tratta l’omonima commedia teatrale. Con “Dieci Racconti 10” unisce molti dei suoi interessi con l’affetto per i bambini e l’amore per la sua terra.
Storia e leggenda, realtà e immaginazione si intrecciano dando luogo a trame e contenuti che immediatamente catturano l’attenzione del lettore e lo accompagnano in un viaggio nel tempo, alla scoperta di luoghi e paesaggi straordinari come quelli pontini.
Numerosi sono i temi affrontati tra cui la diversità e l’integrazione, il rispetto dei diritti, la tutela e la conservazione della natura, la sostenibilità del progresso.
Nell’incontro di venerdì porteranno i saluti il sindaco Claudio Sperduti, l’assessore alla cultura Dorina Risi e il presidente della Pro Loco di Maenza Carlo Pietrocini. La storico d’arte Marila Marchetti curerà l’introduzione storica, mentre le relazioni sono affidate al professor Mario Giorgi e alla dottoressa Elvira Picozza. Interverranno Mauro Nasi, direttore editoriale Sintagma, letture a cura di Luigia Cimini e di Gianfranco Iagnocco. Coordinamento di Paola Cacciotti, presidente del Centro Studi ARTE.

7 AGOSTO 2020:" TRIBUTO D'AUTORE "

tributo-dautore
Segni : Estate 2020 @ Segni
Ago 8@19:00
Gavignano: Estate 2020 @ Gavignano
Ago 8@20:00
Patrica: Estate 2020 @ Patrica
Ago 8@21:45